Bitipo 250.000€

Ipotesi 1: (acquisto senza indebitamento bancario con Iva al 10%)

1.Acquisto immobili _ Euro 255.000 oltre ad Iva 10% per cui costo Euro 280.500

2.Canone locazione garantito annuo _ Euro 8.925 (ovvero il 3,5% sul costo di acquisto nettodell’Iva)

3.Detrazione d’imposta annua ex art.16 c.3 DPR917/86 _ Euro 3.506 (per 10 anni dato dal 50%del 25% del costo di acquisto suddiviso per 10 anni)

4.Imponibile fiscale in dichiarazione _ Euro 5.801 (ovvero il 65% di Euro 8.925)

5.Imposta sui redditi (aliquota ipotizzata 40%) _ Euro 2.321

Da cui rendita netta è pari a:

Euro 8.925 (canone lordo) +

Euro 3.506 (detrazione d’imposta) –

Euro 2.321 (fiscalità sul canone di locazione)

Per un importo netto annuo pari ad Euro 10.111 che su Euro 280.500 rappresenta il 3,6% circa.


Ipotesi 2: (acquisto senza indebitamento bancario con Iva al 4% – prima casa)

1.Acquisto immobili _ Euro 255.000 oltre ad Iva 4% per cui costo Euro 265.200

2.Canone locazione garantito annuo _ Euro 8.925 (ovvero il 3,5% sul costo di acquisto nettodell’Iva)

3.Detrazione d’imposta annua ex art.16 c.3 DPR917/86 _ Euro 3.315 (per 10 anni dato dal 50%del 25% del costo di acquisto suddiviso per 10 anni)

4.Imponibile fiscale in dichiarazione _ Euro 5.801 (ovvero il 65% di Euro 8.925)

5.Imposta sui redditi (aliquota ipotizzata 40%) _ Euro 2.321

Da cui rendita netta è pari a:

Euro 8.925 (canone lordo) +

Euro 3.315 (detrazione d’imposta) –

Euro 2.321 (fiscalità sul canone di locazione)

Per un importo netto annuo pari ad Euro 9.920 che su Euro 265.200 rappresenta il 3,7% circa.


Ipotesi 3: (acquisto con indebitamento bancario a 10 anni al tasso dell’1,5% per il 50% del prezzo di acquisto con Iva al 10%)

1.Acquisto immobili _ Euro 255.000 oltre ad Iva 10% per cui costo Euro 280.500

2.Canone locazione garantito annuo _ Euro 8.925 (ovvero il 3,5% sul costo di acquisto nettodell’Iva)

3.Detrazione d’imposta annua ex art.16 c.3 DPR917/86 _ Euro 3.506 (per 10 anni dato dal 50%del 25% del costo di acquisto suddiviso per 10 anni)

4.Imponibile fiscale in dichiarazione _ Euro 5.801 (ovvero il 65% di Euro 8.925)

5.Tasso di interesse medio annuo nel quinquennio _ Euro 1.431

6.Imposta sui redditi (aliquota ipotizzata 40%) _ Euro 2.321

Da cui rendita netta è pari a:

Euro 8.925 (canone lordo) +

Euro 3.506 (detrazione d’imposta) –

Euro 2.321 (fiscalità sul canone di locazione)

Euro 1.431 (tasso di interesse annuo medio nei cinque anni)

Per un importo netto annuo pari ad Euro 8.680 che su Euro 140.250 (investimento proprio dell’acquirente) rappresenta una rendita netta del 6,2% circa


Ipotesi 4: (acquisto con indebitamento bancario a 10 anni al tasso dell’1,5% per il 50% del prezzo di acquisto con Iva al 4%)

1.Acquisto immobili _ Euro 255.000 oltre ad Iva 4% per cui costo Euro 265.200

2.Canone locazione garantito annuo _ Euro 8.925 (ovvero il 3,5% sul costo di acquisto nettodell’Iva)

3.Detrazione d’imposta annua ex art.16 c.3 DPR917/86 _ Euro 3.315 (per 10 anni dato dal 50%del 25% del costo di acquisto suddiviso per 10 anni)

4.Imponibile fiscale in dichiarazione _ Euro 5.801 (ovvero il 65% di Euro 8.925)

5.Tasso di interesse medio annuo nel quinquennio _ Euro 1.353

6.Imposta sui redditi (aliquota ipotizzata 40%) _ Euro 2.321

Da cui rendita netta è pari a:

Euro 8.925 (canone lordo) +

Euro 3.315 (detrazione d’imposta) –

Euro 2.321 (fiscalità sul canone di locazione)

Euro 1.353 (tasso di interesse annuo medio nei cinque anni)

Per un importo netto annuo pari ad Euro 8.567 che su Euro 132.600 (investimento proprio dell’acquirente) rappresenta una rendita netta del 6,5% circa.