Investimento

L’iniziativa si propone, oltre che come occasione di investimento immobiliare in una zona prestigiosa di Torino, anche come possibilità di investimento finanziariamente conveniente e sicuro.

In tal senso si presenta all’interesse dell’eventuale investitore il seguente prospetto in cui si evidenziano le prospettive di rendita, a 5 anni, ed il conseguente trattamento fiscale.

VENDITA E GESTIONE LOCATIVA DELL’IMMOBILE:

All’atto dell’acquisto dell’immobile verrà contestualmente stipulato, con una società del Gruppo Building, un contratto di locazione con diritto alla sublocazione, per un importo annuale pari al 3,5% del valore di acquisto dell’immobile (al netto dell’Iva).

Il contratto avrà durata per un periodo massimo di 5 anni e consentirà, come detto, alla società affittuaria di procedere al subaffitto.

INCIDENZA DELLA FISCALITA’:

In via di premessa è opportuno, al fine della comprensione dei meccanismi e dei calcoli di seguito riportati, evidenziare che l’acquisto di un immobile in Via delle Orfane comporta alcune peculiarità insite nello “status dell’immobile” e nell’attività posta in essere dal Gruppo Building sull’immobile stesso.

In particolare:

L’immobile è oggetto di integrale ristrutturazione cielo – terra e ciò comporterà una detrazione d’imposta (art.16 bis c.3 DPR917/86) in ragione del 50% sul 25% del prezzo (Iva compresa) dell’unità immobiliare nel limite di Euro 96.000. Detta detrazione di imposta potrà essere usufruita in quote costanti in 10 anni e spetta per ogni unità immobiliare acquistata.

Ulteriore considerazione fiscalmente rilevante deriva dallo status dell’immobile che risulta di interesse storico – artistico (cosiddetti immobili vincolati) ai sensi del D.lg.vo 42/2004 (ex L. 1089/39), che consente ai locatori di rendere imponibile solo il 65% del canone di locazione previsto contrattualmente.